Accordo ENGIE-Amazon, in Sicilia due nuovi parchi agro-fotovoltaici

CATANIA, 21 APR – “La Regione Siciliana è pronta a incoraggiare tutte le iniziative di sviluppo tecnologico che siano finalizzate a fonti rinnovabili e innovative. E questa lo è, perché permette di utilizzare i terreni agricoli e lo sviluppo dell’energia sostenibile” Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, alla presentazione di un progetto agro-fotovoltaico nell’isola promosso da Amazon e dal gruppo energetico Engie.

“Nei Parchi di Paternò e di Mazara del Vallo – ha spiegato Musumeci – che insieme occupano 180 ettari di suolo sarà possibile continuare a coltivare e , quindi, a non sottrarre ampie estensioni di terreno produttivo all’agricoltura, come è successo per altre iniziative del passato. Sono colture alboree, autoctone, piante officinali, quello che consente all’agricoltore di potere continuare a lavorare. Un terreno che abbandoniamo – ha sottolineato Musumeci – è un terreno che consegniamo al rischio dissesto idrogeologico o alla dilagante desertificazione”.


Musumeci ha espresso “veri complimenti” all’iniziativa di Amazon e di Engie che, ha osservato, “ha saputo integrare in maniera virtuosa l’agricoltura con l’energia rinnovabile”. “Ho appreso con tanto piacere – ha aggiunto il presidente della Regione Siciliana – che il 20% dell’energia prodotta verrà utilizzata per utilizzare il bisogno energetico di decine di miglia di utenze nell’isola. E anche questo è un ritorno utile alla nostra Regione, assieme all’occupazione, a tempo, che assorbirà centinaia di braccia e intelligenza”.


L’iniziativa, ha osservato Musumeci, “è stata già autorizzata e deve andare avanti nel solco della trasparenza, della incontaminazione da qualsiasi tipo di spinta esterna, alla luce del sole, in tutti i sensi… “. “Spero – ha concluso il governatore – che questo lavoro possa essere d’esempio per altre Regioni. La Sicilia in questo caso è all’avanguardia per iniziative innovative che non posso che meritare apprezzamento”.
(ANSA).

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply


Warning: Illegal string offset 'note' in /web/htdocs/www.siciliainternazionale.com/home/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223

Warning: Illegal string offset 'note' in /web/htdocs/www.siciliainternazionale.com/home/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 224
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.