Accordo tra Bnl e Ice per internazionalizzazione imprese

Roma, 28 nov – Attivare e sviluppare un rapporto di mutua collaborazione per sostenere ed orientare le imprese interessate ad operare a livello globale: è questo l’obiettivo alla base della sottoscrizione dell’accordo tra ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e BNL Gruppo BNP Paribas.

“Un’efficace promozione all’estero – ha ricordato il Direttore Generale dell’Agenzia ICE, Roberto Luongo – è condizione essenziale affinché le aziende sviluppino il proprio business oltre confine, in un periodo in cui l’internazionalizzazione rappresenta una soluzione importante per superare la crisi economica. Siamo certi — ha proseguito Luongo – che la collaborazione con BNL offrirà interessanti opportunità di sviluppo alle aziende italiane e siamo molto soddisfatti di questa intesa che ci consente di mettere a disposizione le nostre risorse per promuovere il Made in Italy nel mondo”.

“Questo accordo – ha dichiarato Paolo Alberto De Angelis, Vice Direttore Generale di BNL Gruppo BNP Paribas e Responsabile della Divisione Corporate – aggiunge un importante tassello al network internazionale e alla gamma di prodotti e servizi ad alto valore aggiunto che già il nostro Gruppo è in grado di fornire alle aziende. Grazie alla collaborazione con ICE, con la quale condividiamo una lunga esperienza in tema di internazionalizzazione, le imprese di qualsiasi dimensione potranno avvalersi anche di una consulenza specificatamente dedicata a favorire la crescita e il rafforzamento nel mercato globale o la ricerca di partner esteri con i quali condividere il proprio business”.

Con questa partnership, di durata biennale, l’Agenzia ICE si impegna a svolgere attività di informazione attraverso la realizzazione di presentazioni paese/settore alle imprese clienti della Banca, con la partecipazione di proprio personale. L’ICE svolgerà inoltre attività di consulenza, fornendo pacchetti di servizi alle imprese a tariffe agevolate L’Agenzia fornirà consulenza, con l’intervento di propri funzionari, in ogni occasione in cui si concorderanno eventi di divulgazione dell’accordo, nonché ad attivare periodiche informative sui propri siti Internet attraverso lo scambio di contenuti web e social con la banca.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi