Ambasciata Italia ai connazionali, lasciate la Libia

ROMA, 13 FEB – L’ambasciata d’Italia a Tripoli ha dato indicazioni ai connazionali di lasciare “temporaneamente” la Libia. Lo si apprende alla Farnesina.

La situazione della sicurezza in Libia si sta aggravando a causa anche dell’avanzata dei miliziani jihadisti legati all’Isis.

Già presenti in Cirenaica, nelle scorse settimane gli affiliati allo Stato islamico hanno di recente preso di mira Tripoli e rivendicato l’attacco kamikaze all’hotel Corinthia del 27 gennaio in cui sono morti almeno 5 stranieri.

Ieri alcuni account Twitter riconducibili all’Isis hanno annunciato l’uccisione di 21 copti egiziani rapiti all’inizio di gennaio a Sirte, ma la notizia non è stata finora confermata da fonti ufficiali. (

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.