Ambiente: progetto turismo sostenibile Sicilia-Tunisia

PALERMO- Verranno presentati giovedì prossimo, nella sede dell’Arsenale della Marina regia a Palermo i risultati del progetto Culturas che ha coinvolto l’Italia e la Tunisia nella creazione di nuovi modelli per la valorizzazione turistica ed eco sostenibile del patrimonio archeologico dei due Paesi.

Il progetto pilota dalla durata biennale, finanziato con fondi europei del programma Enpi Italia-Tunisia 2007-2013 per un importo di 1,3 milioni di euro, ha puntato su due aspetti specifici dell’offerta turistica: la realizzazione di percorsi culturali subacquei e di itinerari ciclabili. La Soprintendenza del mare ha prestato la propria collaborazione scientifica per la realizzazione di cinque percorsi di archeologia subacquea in Sicilia che si articolano tra Capo Boeo,Marsala, Pantelleria e San Vito Lo Capo e di sei in Tunisia a Tabarka, Pilau e Kelibia.

Otto gli itinerari cicloturistici che interessano la Sicilia, tra i quali due a Pantelleria e uno che attraversa la via del Sale, da Nubia alle Cantine Florio, mentre 10 sono i percorsi realizzati in Tunisia che toccano i tre Governatorati di Jendouba, Bizerte e Nabeul. (ANSA).

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply


Warning: Illegal string offset 'note' in /web/htdocs/www.siciliainternazionale.com/home/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223

Warning: Illegal string offset 'note' in /web/htdocs/www.siciliainternazionale.com/home/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 224
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.