Bruxelles: la bandiera del Belgio su palazzo Regione Sicilia

Palermo, 23 mar. – Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ha disposto che a partire da oggi e per tutto il periodo pasquale, la bandiera del Belgio sventolera’ a Palazzo d’Orleans. “Siamo tutti belgi – afferma – e netta e’ la distanza delle istituzioni e della societa’ civile da tali episodi di violenza e dalla ferocia dei terroristi. Siamo la Regione che ha piu’ di tutte praticato la cultura dell’accoglienza, del dialogo e dell’integrazione con tutte le minoranze etniche e religiose”. Afferma di avere intenzione di recarsi a Molenbeeck per partecipare ad una iniziativa che verra’ organizzata dal circolo del Partito democratico a Bruxelles”, per discutere con i cittadini onesti di quel quartiere e invitarli a quella cittadinanza attiva che prende le distanze dalla violenza e dall’odio, per costruire la pace e la coesione. L’Europa democratica nel rafforzare l’azione di intelligence in proporzione alla folle violenza, deve aprire al confronto serrato con i tanti immigrati che prendono concretamente le distanze da tale follia”. Dopo Pasqua girera’ nell’Isola “per affrontare il tema della lotta al terrorismo, confrontandomi con tutte le comunita’ presenti in Sicilia”. E da oggi, per tre giorni, tutti gli uffici comunali a Palermo espongono la bandiera italiana e la bandiera europea a mezz’asta “in segno di vicinanza e solidarieta’ ai familiari delle vittime, ai cittadini della capitale belga e alle istituzioni europee”. Bandiere del Belgio a mezz’asta sull’Antico stabilimento balneare di Mondello, e davanti alla sede della societa’ Mondello Italo-Belga: “Cosi’ vogliamo essere vicini a chi e’ stato colpito dal terrorismo a Bruxelles”, dicono Gianni e Beppe Castellucci, amministratori della societa’, formata da imprenditori belgi e italiani, che dai primi del ‘900 lavora a Palermo. (AGI)

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi