Cassata con datteri per le donne tunisine

TRAPANI, 20 FEB – Una cassata metà siciliana e metà tunisina,, arricchita con datteri quella che lo chef trapanese Peppe Giuffrè ha preparato per le 15 donne tunisine che stanno frequentando a Mazara del Vallo il progetto “Nuovi Italiani – interventi a sostegno dell’inclusione socio-lavorativa degli immigrati di prima e seconda generazione”, finanziato dall’Assessorato regionale della famiglia. Giuffrè, testimone per la cucina siciliana, ha svolto un’intera lezione pratica di preparazione del tipico dolce.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.