Cluster bio-mediterraneo, Egitto protagonista

PALERMO, 13 MAG – Il Cluster BioMediterraneo ha visto come protagonista ieri l’Egitto. Il ministro dell’Industria e del Commercio, Mounir Fakhry Abdel Nour è stato l’ospite d’onore. Dopo essere stato accolto dai suoi connazionali, ha visitato il cluster e il padiglione egiziano in cui, grazie alla realtà aumentata, ha potuto vivere un’esperienza sensoriale arricchita di sensazioni ed informazioni. A seguire gli chef Sherif Abd Elelkawy, Metwally Ahmed e Ahmed Hegazy hanno proposto per lo showcooking il Koshari, una pietanza della tradizione egiziana. Si tratta di un’insolita combinazione di riso, pasta e lenticchie mescolati insieme e conditi con ceci, cipolle fritte e salsa di pomodoro speziata.

Il piatto è stato accompagnato con le tipiche bevande: Sobia, Karkadé e Doum. Con la degustazione dei suoi prodotti e con un sottofondo musicale tipicamente mediterraneo, l’Egitto ha regalato al cluster un assaggio della sua tradizione

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.