Confindustria Sicilia, triplicare export manifatturiero entro 2020

Palermo, 13 nov. – “Un piano industriale per triplicare da qui al 2020 l’export del manifatturiero tradizionale siciliano”. Ad annunciarlo all’Adnkronos è il presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Sicilia Giorgio Cappello.

“In Sicilia – spiega il presidente di Piccola Industria – l’export pesa quasi 12 miliardi sulla bilancia commerciale della regione e di questi 2/3 sono rappresentati da prodotti petroliferi (oil e gas) e solo quattro miliardi dal manifatturiero tradizionale “ovvero le pmi, l’agroalimentare, l’information tecnology, il metalmeccanico, la pesca e l’abbigliamento”.

“L’obiettivo di Confindustria Sicilia è mettere in piedi un vero e proprio piano industriale per triplicare da qui al 2020 l’export del manifatturiero tradizionale – annuncia – Ovvero portare quei 4 miliardi a 12 miliardi, fermo restando gli attuali 8 miliardi di oil e gas”. Un’operazione che, sottolinea Cappello, “avrebbe un valore aggiunto di quasi 8 miliardi di euro che, trasformati in posti di lavoro, sicuramente contribuirebbe a colmare quel gap in cui attualmente le nostre pmi si sono cacciate”.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.