Expo: a Milano anche La Vucciria di Guttuso, versione 2.0

PALERMO, 16 GEN – A Milano per l’Expo 2015 sarà esposta ‘La Vucciria’ di Renato Guttuso. Non solo l’originale, ma anche in versione 2.0. Al progetto in chiave digitale stanno lavorando l’Università di Palermo e la Regione siciliana.
L’esposizione universale, che prende il via il primo maggio, è dedicata al tema dell’alimentazione e della nutrizione e la scelta del celebre dipinto del pittore bagherese, oggi custodito a Palazzo Chiaramonte, sede dell’ateneo palermitano, non è casuale. A richiederla sono stati proprio gli organizzatori di Expo. L’opera, che consacrò il famoso mercato palermitano, infatti, è tripudio di colori con ortaggi, verdure, frutta e carni in primo piano. L’originale sarà esposto nel Padiglione Italia, mentre la riproduzione in formato elettronico sarà proiettata su uno schermo nello spazio dedicato al Cluster Bio-mediterraneo, coordinato dalla Sicilia ed altri 11 Paesi.
Cliccando su ciascun prodotto si apriranno delle icone che consentiranno di acquisire informazioni su natura del prodotto, origine, caratteristiche organolettiche.
“Abbiamo ricevuto una richiesta – dice il rettore dell’ateneo palermitano, Roberto Lagalla – dagli organizzatori di Expo per La Vucciria a Milano, adesso aspettiamo la richiesta ufficiale.
Quasi certamente il dipinto sarà trasferito qualche settimana prima”. “Ma stiamo lavorando – aggiunge – anche a un progetto elettronico per una sua riproduzione”. Ma non è tutto. Oltre a ‘prestare’ il dipinto, l’università sarà protagonista a Milano partecipando alle attività culturali, organizzate insieme agli altri atenei d’Italia.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.