Giuffrida, il rilancio dell’agricoltura siciliana parte da un forte sostegno dell’Ue

Catania – “L’agroalimentare siciliano è ricco di eccellenze che troppo spesso non trovano spazio sul mercato interno, ma con un enorme potenziale anche sui mercati esteri. Il Programma che presentiamo – annuncia Michela Giuffrida, membro della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo – mira proprio a trasformare le opportunità commerciali dei mercati in azioni concrete per recuperare il valore aggiunto delle eccellenze agroalimentari siciliane, nel nostro caso a beneficio dei nostri agricoltori.

La disponibilità finanziaria per il 2016 è pari a 111 milioni di euro. Ogni anno sarà definito un programma di lavoro con le disponibilità finanziarie ed i paesi obiettivo, fino ad arrivare ad uno stanziamento di 200 milioni di euro nel 2019.

Organizzazioni di produttori, consorzi, cooperative, aziende, gruppi di azione locale, associazioni, chiedono a gran voce di poter avere un’interlocuzione diretta con le Istituzioni europee per conoscere ed essere preparati su programmi e bandi della Commissione”.

 Domani, Venerdì 4 marzo alle ore 16.30, all’Hotel Excelsior-Mercure di piazza Giovanni Verga a Catania, l’eurodeputato Michela Giuffrida, componente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo, terrà un incontro pubblico con la partecipazione di Diego Canga Fano, Direttore della Direzione Relazioni multilaterali e politica della qualità della Commissione europea. L’alto funzionario europeo illustrerà le opportunità di finanziamento, i fondi e i bandi diretti agli agricoltori per la promozione dei prodotti agricoli in un incontro con la stampa e con i rappresentanti del mondo agricolo siciliano. L’incontro sarà concluso dall’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi