Gli Ambasciatori dell’Africa, riuniti alla Farnesina, plaudono a Blue Sea Land

Roma – Oltre quaranta Ambasciatori dell’Africa accreditati presso la Presidenza della Repubblica Italiana, alla Santa Sede ed alla FAO sono stati invitati dal Ministero degli Affari Esteri presso il Circolo della Farnesina. Ha presieduto l’evento l’Ambasciatore Efisio Luigi Marras, Direttore generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali del MAE.

            Nel corso della serata il Presidente del Circolo della Farnesina, l’Ambasciatore Alessandro Vattani, alla presenza del Capo del Cerimoniale della Repubblica, il Ministro Plenipotenziario Riccardo Guariglia, ha mostrato ai Diplomatici dell’Africa la medaglia conferita dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, alla terza edizione di Blue Sea Land, l’Expo dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, dell’Africa e del Medioriente che si è svolto dal 9 al 12 ottobre a Palermo, Gibellina, Marsala e Mazara del Vallo.

          Ringraziando il Ministero degli Affari Esteri, il Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ed il Ministero dello Sviluppo Economico che hanno patrocinato l’Expo Blue Sea Land, Giovanni Tumbiolo a nome dei Distretti Agroalimentari Siciliani, promotori della manifestazione, ha rivolto un caloroso ringraziamento agli Ambasciatori Africani: “desideriamo condividere -ha detto Tumbiolo, presidente del Distretto della Pesca siciliano- con Voi Signori Ambasciatori e con i Vostri Paesi, veri protagonisti di Blue Sea Land, questo importante riconoscimento ricevuto dal nostro Presidente della Repubblica.

           “La terza edizione di Blue Sea Land -ha sottolineato Tumbiolo- è stata patrocinata da Expo Milano 2015 al quale parteciperanno i Distretti Agroalimentari siciliani con le rispettive eccellenze agro-ittico-alimentari. Stiamo lavorando -ha aggiunto- tutti insieme per intensificare ed ampliare, grazie ai Cluster alimentari, i rapporti economici, produttivi  e  culturali  con i Paesi della Sponda Sud del Mediterraneo e per promuovere ad Expo 2015 la Blue Economy un modello di sviluppo economico e sociale  nato e coltivato da anni in Sicilia e protagonista di Blue Sea Land”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi