I siciliani residenti sono 5. 094.937, +2% grazie agli stranieri

Palermo, 10 nov. – Meno nascite in Sicilia, ma aumenta la popolazione grazie agli stranieri. A fine 2013 ammontava a 5.094.937 abitanti e rappresentava l’8,4% di quella residente sull’intero territorio nazionale. Rispetto a fine dicembre 2012 si e’ registrata una crescita dell’1,9% pari a +95 mila unita’.
Una variazione positiva determinata dalla somma delle due voci: il saldo del movimento naturale, pari a -5.147 unita’ (con un decremento delle nascite del 3,9%) e il saldo del movimento migratorio, pari a 100.152 unita’. La presenza straniera in Sicilia, cosi’ come nel resto d’Italia, risulta quindi determinante nell’imprimere un segno positivo al trend demografico. E’ quanto emerge dal recentissimo notiziario statistico della Regione siciliana su “Struttura ed evoluzione della popolazione siciliana”. Il calcolo con i dati del bilancio 2013, effettuato sulla popolazione straniera, ha fatto registrare una crescita del 16,5% portando i cittadini stranieri residenti in Sicilia a 162.408 unita’ pari al 3,2% dei residenti. Inoltre il saldo naturale della popolazione straniera residente mostra un valore positivo (+1.903) a fronte di un saldo negativo (-5.147) dei residenti siciliani.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.