Il 5 giugno al via la V “Regata dell’amicizia SidiBou Said-Mazara de Vallo

Sidi Bou Said (Tunisia) – Prenderà il via il 5 giugno da Sidi Bou Said la V Edizione della manifestazione velica “Trofeo dell’Amicizia Mazara del Vallo-Sidi Bou Said”. La manifestazione nasce grazie al gemellaggio siglato tra il Circolo Velico Mazara Joshua ed il Club Nautique di Sidi Bou Said (Tunisia) nel giugno 2011, all’alba della nuova Tunisia dopo la “primavera araba”.

La I edizione della Regata, quella del 2011, da Mazara del Vallo a Sidi Bou Said ha rappresentato la prima manifestazione sportiva svoltasi in Tunisia dopo la caduta del regime di Ben Alì. La manifestazione di anno in anno si è sempre più arricchita grazie alla numerosa partecipazione di imbarcazioni partecipanti soprattutto dei nostri fratelli tunisini.
Purtroppo lo scorso anno, a seguito dei tragici fatti che hanno colpito la Tunisia e del pesante clima di paura per eventuali attacchi terroristici, l’evento sportivo non si è potuto disputare.

Quest’anno la manifestazione, patrocinata dal Comune di Mazara del Vallo, riprende con maggiore entusiasmo e fiducia grazie al grande lavoro e all’impegno in particolare dei membri del “Quartetto per il dialogo nazionale tunisino” vincitori del Nobel per la ‪Pace‬ 2015 e di cui fa parte il noto imprenditore Mohamed Ben Cheikh, rappresentante del Club Nautique Sidi Bou Said, fautore del gemellaggio con il Circolo Velico Mazara Joshua. Il gemellaggio rappresenta l’opportunità per divulgare uno sport magico ed appassionante, offrendo altresì la possibilità di conoscere e far conoscere i due incantevoli territori, quello siciliano e tunisino, e le rispettive culture che hanno comuni radici.

Alla V edizione del “Trofeo dell’Amicizia Mazara del Vallo-Sidi Bou Said”, che quest’anno prevede la regata d’altura con un percorso inverso, cioè da Sidi Bou Said a Mazara del Vallo parteciperanno circa più di una quindicina di imbarcazioni tunisine e siciliane; gli equipaggi siciliani, già partiti il 2 giugno alla volta di Sidi Bou Said, in attesa del via della regata verranno ospitati presso la avveniristica struttura del Club Nautique e saranno ricevuti da rappresentanti istituzionali. Nella mattinata di domenica 5 giugno, poche ore prima del via alla regata, presso lo stesso Circolo nautico tunisino si svolgerà una conferenza stampa con gli organizzatori e gli equipaggi partecipanti.

L’evento velico, organizzato dal Circolo Velico Mazara Joshua e dal gemellato Club Nautique di Sidi Bou Said, in collaborazione con il Circolo Diportistico mazarese “Adina” e riconosciuto dalla Federazione Italiana Vela, rappresenta pertanto un importante veicolo di pace e dialogo soprattutto in questa fase storica che ha visto sempre più quel tratto di mare fra la Sicilia e la Tunisia un luogo dove si consuma quotidianamente la disperazione di quanti scappano dalle guerre e dalla carestia.

Il programma della manifestazione, dall’arrivo a Mazara del Vallo nella giornata di lunedì 6 giugno, prevede la visita della città, l’incontro con rappresentanti istituzionali, la conoscenza dei prodotti enogastronomici da parte degli equipaggi ospiti e diversi momenti conviviali, di scambio e dialogo.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi