Il Distretto della Pesca aderisce alla Dichiarazione di Bruxelles

   Nel pomeriggio del 12 febbraio il Distretto della Pesca ha aderito alla Dichiarazione di Bruxelles denominata “Pledge to Peace” il cui segretariato è affidato all’Associazione “Percorsi” che ha sede a Roma.

                   “Pledge to Peace” è un progetto europeo volto a promuovere lo sviluppo e l’educazione alla pace per migliorare il benessere dei popoli. Il protocollo, siglato il 28 novembre 2011 dall’allora primo Vice Presidente del Parlamento Europeo, Gianni Pittella, si propone di stimolare, attraverso la adesione alla Dichiarazione di Intenti, ogni tipo di iniziativa e di azione che siano indirizzate a favorire i processi di pace intesa nella sua più universale accezione. La Dichiarazione si basa sui principi fondanti dell’Unione Europea e, in particolare, sui principi fondamentali del Trattato di Lisbona del 2009 e della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea contenuti nella Dichiarazione di Nizza del 2000.

                    L’adesione alla Dichiarazione di Bruxelles è stata sottoscritta dal presidente del Distretto della Pesca, Giovanni Tumbiolo, nelle mani del Prof. Angelo Ditta, delegato regionale dell’Associazione “Percorsi”. “Pledge to Peace” ed il Distretto Cosvap collaboreranno fattivamente in occasione del prossimo Blue Sea Land, l’expo delle eccellenze e dei Distretti Agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medioriente, che si terrà dal 8 al 11 ottobre.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.