Il Teatro siciliano e la sua traduzione in bulgaro: a Sofia la tavola rotonda

SOFIA – “Il teatro siciliano in italiano e in dialetto e la sua traduzione in bulgaro. Problemi, specificità e soluzioni” è il titolo della Tavola Rotonda che si terrà  oggi, 21 ottobre, alle 18:00 presso la Sala Cinematografica dell’Accademia Nazionale di Teatro e Cinema “Krastio Sarafov” (via Rakovski n. 108) a Sofia.

L’evento si inserisce nell’ambito delle manifestazioni organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura di Sofia per la XIV Settimana della lingua italiana nel mondo il cui tema quest’anno è “Scrivere la nuova Europa: editoria italiana, autori e lettori nell’era digitale”.

L’evento è a cura di Daniela Ilieva, rinomata traduttrice di teatro siciliano, la quale fungerà da moderatore della Tavola Rotonda con la partecipazione di altri esperti bulgari del settore, mentre gli allievi dell’Accademia leggeranno alcuni brani tratti dai testi teatrali tradotti in bulgaro. È prevista inoltre la partecipazione di Nelly Yordanova, insegnante di italiano nella scuola media n. 30 “Bratya Miladinovi”, che ha preparato una scenetta con i suoi allievi in costume: il finale della commedia in tre atti “Sicilia… Okay! La zia d’America” di Pippo Spampinato.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.