Il Volo diventa ambasciatore della Sicilia nel mondo

Altro giorno, altro riconoscimento per i vincitori di Sanremo de Il Volo. I tre ragazzi, infatti, sono stati nominati ambasciatori della Sicilia con una cerimonia avvenuta a Palazzo dei Normanni. In verità sono due su tre i siciliani, ma la maggioranza basta e così Piero Barone di Naro (Agrigento), Ignazio Boschetto di Marsala (Trapani), il Gianluca Ginoble di Roseto degli Abruzzi da oggi saranno ufficialmente i rappresentanti della Sicilia nel mondo. Rappresentanti di un certo calibro, visto che i tre all’estero sono molto conosciuti, e fino alla partecipazione a Sanremo, lo erano molto più che in Italia, dove, però, oggi sono un vero e proprio fenomeno, con un album, “Sanremo Grande Amore” (un Ep, a dire la verità), che comanda la classifica degli album più venduti.

“Siamo affezionati alla Sicilia, è la nostra casa ritorneremo il 19 agosto e faremo un concerto nella Valle dei Templi ad Agrigento e il 22 e il 23 agosto sarà la volta di Taormina. Volevo ringraziarvi per il vostro affetto l’ho sempre sentito fin dall’inizio della nostra carriera” ha detto Barone esordendo durante l’investitura, seguito a ruota dall’altro siciliano Boschetto che ha sottolineato l’importanza che il loro essere siciliani ha avuto nella loro carriera: “Da quando abbiamo iniziato a cantare lo abbiamo fatto sempre con amore vedendo la musica come punto di riferimento. E a noi piace essere espressione di unione del nostro Paese che, stiamo rappresentando l’Italia perché l’amiamo”.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.