Immigrati: a Lampedusa premio “Federichino” per solidarieta’

Palermo, 18 ott. – “Esempio unico di umanita’, accoglienza, solidarieta’, nello spirito secolare della fratellanza e dell’unita’ dei popoli, in un Mediterraneo di pace e dialogo tra civilta’, religioni e culture diverse e non frontiera di morte tra Nord e Sud del mondo”, con questa motivazione e’ stato attribuito alla comunita’ di Lampedusa il premio internazionale Federichino per la solidarieta’, promosso dalle tre fondazioni ispirate all’imperatore svevo, la Fondazione Federico II di Palermo, la Fondazione di Jesi e la Gesellschaft fur staufische Geschichte di Goppingen. A consegnare il riconoscimento al sindaco Giusi Nicolini e’ stato il vicepresidente vicario dell’Ars Antonio Venturino, che e’ anche vicepresidente della Fondazione Federico II. Nella sezione Cultura il premio e’ andato al regita e scrittore Roberto Ando’ che, si legge nella motivazione, “con spirito libero e l’uso sapiente e critico di parole e immagini, nel solco della tradizione culturale e letteraria siciliana, ha trasmesso emozioni profonde nella rappresentazione della societa’ e del potere in questi anni, spesso incerti e bui, di grandi trasformazioni”.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.