Immigrazione: in migliaia alla deriva in Libia su 14 barconi

La nave della Royal Navy HMS Bulwark sta facendo rotta, assieme ad altre unità europee, verso la Libia “a tutta velocità” per prendere parte a un’operazione di salvataggio di “migliaia” di migranti alla deriva nel Mediterraneo su 14 barconi. Lo riporta SkyNews. A bordo della Bulwark c’è il ministro della Difesa, Michael Fallon.  “E’ necessario – ha detto Fallon parlando dalla Bulwark – che in tempi brevi altre navi da altre marine europee vengano qui ad aiutare. Dobbiamo condividere più informazioni di intelligence, capire chi è responsabile del traffico di esseri umani e come fanno i quattrini e quindi spazzare via le organizzazioni criminali coinvolte”. Fallon ha poi messo in guardia che l’ondata migratoria potrebbe assumere una dimensione colossale “se l’Europa non si mette d’accordo e inizia ad affrontare il problema alla radice”. Londra ha messo ha disposizione di recente la Bulwark per le operazioni di soccorso dei migranti nel Mediterraneo, ma il governo Cameron ha ripetutamente sottolineato che le persone salvate non saranno accolte in Gran Bretagna, bensì sbarcate in Italia o in Grecia.

intanto prosegue la marcia dell’Isis in Libia dove ha conquistato anche Harawa, uno strategico villaggio di circa 2.600 abitanti situato ad una settantina di chilometri a est di Sirte sulla strada costiera che porta a terminal petroliferi. Lo riferiscono varie fonti libiche.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.