Imprenditori arabi in Sicilia per investire nel salgemma di Petralia

( di Francesca Cabibbo) – Imprenditori arabi in Sicilia per investire sullo sfruttamento del sottosuolo e soprattutto per l’estrazione del salgemma, nella zona di Petralia. Rappresentanti della società palermitana Salmit srl hanno incontrato una delegazione proveniente dagli Emirati Arabi. Oggetto: programmare idonee strategie comuni al fine di sostenere investimenti in Sicilia per lo sfruttamento delle risorse del sottosuolo per l’estrazione di salgemma a Patralia. Gli arabi hanno già avviato le pratiche alla Regione Siciliana e all’Ente Mineraria, per ottenere il permesso di ricerca , così come prevede la legge.
Gli imprenditori dell’area del Middle East del Golfo appartengono alle famiglie reali di sceicchi. Si tratta di importanti personalità istituzionali. Il piano di investimenti in Sicilia potrebbe avere una ricaduta sull’economia regionale e nazionale sarà di sicuro vantaggio per la collettività intera.
Si investiranno forti somme per garantire la creazione di nuovi posti di lavoro per lavoratori siciliani, preferibilmente residenti nella zona delle Madonie.
Se il progetto non dovesse avere esito positivo, gli Sceicchi hanno assunto l’impegno di voler destinare una quota degli utili prodotti ad un hanno chiesto agli sceicchi di ritornare in Sicilia per essere condotti a visitare l’area in cui sarà svolta l’attività.
L’obiettivo comune è quello di rafforzare le relazioni commerciali per “promuovere la cooperazione per la la pace dei popoli ed il rispetto dell’ambiente e della legalità”.

Francesca Cabibbo

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.