In scadenza gli avvisi per Pmi, esperti esterni e P.a. nell’ambito del progetto “Crim-Safri” per Italia-Malta

logo_italia_malta2La Camera di commercio di Agrigento ricorda che, con riferimento al progetto “Crim-Safri – Creazione di un Centro di Ricerca Italo – Maltese per la sostenibilità ambientale e le fonti rinnovabili”, di cui è partner, gli avvisi in pubblicazione scadono il prossimo 10 marzo.

 Il progetto, finanziato nell’ambito del Programma operativo Italia – Malta 2007-2013, ha tra gli obiettivi quello di supportare le PMI appartenenti alla filiera dell’edilizia e delle tecnologie alimentate da fonti rinnovabili di energia, localizzate nel territorio della provincia di Agrigento, nell’attuazione di strategie di produzione e consumo sostenibili

 Nell’ambito del progetto, la Camera di commercio di Agrigento ha la necessità di selezionare, come beneficiari indiretti delle azioni del Centro alcune Pmi, per le quali costituirà titolo preferenziale far parte di distretti, consorzi o reti attive nel settore dell’edilizia sostenibile ed efficienza energetica.

 Sempre nell’ambito del progetto e con avviso pubblico, la Camera seleziona mediante procedura comparativa il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione ad esperti esterni, senza alcun vincolo di subordinazione, a tempo determinato, ai sensi dell’art. 7, comma 6-bis del D.lvo 165/2001, recepito dalla LR n. 12 del 12/07/2011 e s.m.i., e dell’art. 79 della legge 24 dicembre 2007 n° 244 e s.m.i.

 Inoltre, nell’ambito del progetto, la Camera di commercio di Agrigento ha la necessità di selezionare, come beneficiari indiretti delle azioni del Centro alcune P.A.: 1 Pubblica Amministrazione per attività di supporto all’implementazione di un sistema di gestione dell’energia; 1 Pubblica Amministrazione con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti per attività di supporto al Green Public Procurement; 1 Pubblica Amministrazione con popolazione superiore ai 5.000 abitanti per attività di supporto al Green Public Procurement; 1 Pubblica Amministrazione per attività di supporto alla definizione di requisiti minimi di prestazione energetico – ambientale da inserire nei regolamenti edilizi; 1 Pubblica Amministrazione per attività di supporto tecnico – scientifico e giuridico – finanziario alla riqualificazione.

 I soggetti interessati a partecipare al progetto dovranno presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 12.00 del 10 Marzo 2014, pena l’esclusione dalla selezione, ai seguenti recapiti: presentazione dell’istanza direttamente presso l’Ufficio Protocollo della Cciaa di Agrigento sita in Piazza Gallo, 317 92100 Agrigento: Oppure Pec camera.commercio.agrigento@ag.legalmail.camcom.it

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi