Intesa Sace-Credem per internazionalizzare Pmi, plafond 100 mln

Roma – Sace e Credem annunciano la firma di un nuovo accordo di collaborazione che porta a 100 milioni di euro il plafond di finanziamenti disponibili per l’internazionalizzazione delle Pmi italiane. Con questa nuova intesa, Sace e Credem rinnovano ed estendono una partnership che ha già consentito di erogare 50 milioni di euro a sostegno di 50 progetti di crescita internazionale di Pmi italiane principalmente nei settori della meccanica, dell’automotive e del tessile/abbigliamento.

Le Pmi con un fatturato fino a 250 milioni di euro potranno richiedere presso gli sportelli del gruppo bancario presenti su tutto il territorio nazionale, le linee di credito sia a breve sia a medio-lungo termine (comprese tra i 6 e i 96 mesi) destinate a finanziare esigenze di capitale circolante, progetti di internazionalizzazione, investimenti in ricerca & sviluppo e fabbisogni legati all’esecuzione di commesse export.

L’accordo prevede, inoltre, l’erogazione di linee di credito per finanziare gli investimenti in macchinari, impianti, beni strumentali e attrezzature, hardware, software e tecnologie digitali (“plafond beni strumentali” previsto dalla Nuova Sabatini).

Agenzie Credem in Sicilia

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.