Israele aumenterà la quota d’importazione di uova e miele

ROMA, 4 SET – In occasione delle prossime festivita’ ebraiche di fine settembre e ottobre, il Ministro dell’economia e delle finanze, Yair Lapid ha firmato un decreto che permettera di aumentare le quote di importazione (senza dazi) di miele in grandi confezioni, di uova, di latte in polvere e di tuorli d’uovo per l’industria dei gelati. Per quanto riguarda le quantita’, si tratta di una quota di 600 tonnellate di miele in grandi confezioni e di altre 150 tonnellate in piccole confezioni, di un aumento di 250 tonnellate di uova, di 150 tonnellate di tuorli d’uovo e di aumentare anche la quota di latte in polvere da 1200 a 1700 tonnellate in un periodo di due anni.

Gianni Contino

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.