Italia-Algeria: siglata intesa agroalimentare tra i Ministri Martina e Nouri

ROMA– Il ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Maurizio Martina ha ricevuto nei giorni scorsi il collega dell’Agricoltura algerino Abdelouahab Nouri.

Al centro dell’incontro il rafforzamento della collaborazione commerciale tra l’Italia e l’Algeria, previsto da un memorandum di intesa siglato dai due Ministri.
Il documento sottoscritto è relativo a una collaborazione in diversi settori tra i quali: le politiche di gestione delle crisi alimentari correlate ai rischi climatici; lo sviluppo delle filiere agroalimentari; lo sviluppo della protezione fitosanitaria; lo scambio di esperienze in materia di pianificazione, di sviluppo e di gestione duratura degli ecosistemi forestali, di trattamento degli spartiacque e di lotta contro la desertificazione; lo scambio di esperienze in materia di sviluppo rurale; la cooperazione in materia di indicazioni geografiche per favorirne il riconoscimento ed il rispetto reciproco.
“Questo memorandum – ha detto Martina – rappresenta l’ulteriore tappa di un processo di collaborazione tra l’Italia e l’Algeria nel settore agroalimentare. Siamo assolutamente disponibili a mettere in campo il nostro know how nel comparto della meccanica agricola, delle macchine alimentari, del packaging e della trasformazione alimentare. Nel nostro Paese abbiamo imprese di eccellenza anche nei settori della produzione di carne, latte e formaggi, che possono offrire un modello, molto chiaro, degli alti standard produttivi raggiunti. Ritengo sia importante la conoscenza diretta dell’esperienza imprenditoriale italiana che verrà mostrata, con tutte le sue potenzialità, anche nei mesi di Expo a Milano”.
Il ministro Martina, infine, ha invitato il collega Nouri al Forum mondiale dei Ministri dell’agricoltura che si terrà a giugno a Milano. (aise)

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.