L’Angola sbarca in Sicilia, incontri commerciali al Distretto della Pesca

Mazara del Vallo – Una delegazione imprenditoriale della Repubblica di Angola è stata ricevuta presso la sede del Distretto Produttivo della Pesca.             La missione è stata promossa dall’ITA-ICE, da Federpesca e dai Cluster della Pesca italiani: Rovigo-Chioggia, San Benedetto del Tronto-Ancona e Cosvap-Sicilia.

 La Delegazione Angolana, composta da dieci imprenditori della filiera ittica, accompagnata dalla dott.ssa Milena Del Grosso, responsabile dell’Ufficio ICE di Luanda, e dal dott. Iacopo Carboni, International Project Manager di Federpesca, è stata ricevuta dal Presidente del Distretto della Pesca Giovanni Tumbiolo e dal suo staff.

 La dott.ssa Del Grosso ha illustrato ai rappresentanti delle aziende siciliane le opportunità offerte dal mercato angolano: “l’Angola –ha spiegato- è un Paese che gode di stabilità politica, di un’ottima posizione geografica con 1.650 km di costa, di infrastrutture portuali e aeroportuali, e di risorse naturali. Il Governo Angolano ha avviato un programma per sviluppare la filiera ittica, dalla cantieristica, alla trasformazione, dalla catena del freddo alla acquacoltura e salicoltura”. Dopo gli incontri B2B la delegazione angolana ha visitato le strutture tecniche-produttive della filiera ittica di Mazara del Vallo.

 Il Distretto della Pesca aveva firmato a Luanda un protocollo d’intesa con il Governo Angolano. Il Ministro della Pesca dell’Angola Victoria de Barros Neto ed il Direttore Generale della Pesca Maria Sardinha avevano visitato il Distretto Pesca accompagnate dall’Ambasciatore alla FAO, Carlos Amaral. Da qui lo scambio di missioni commerciali fra gli operatori del settore dei due Paesi.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.