Les Dames d’Escoffier in Sicilia per un’immersione nei gusti e nella cucina del territorio

Palermo – Ci sono tanti modi per promuovere e far conoscere le tipicità della cucina siciliano e le aziende dell’eccellenza agro-alimentare, ma Gustoso Sicilian Food Excellence – la nuova rete d’impresa nata per portare negli Stati Uniti le medie imprese del food siciliano attrattive per tipicità, autenticità, legame con il territorio, presidi Dop e Igp, storia e tradizione – ha individuato un canale unico e assolutamente efficace l’associazione Les Dames D’Escoffier.

Dal 15 al 22 aprile venti autorevoli Signore dell’Associazione Les Dames D’Escoffier saranno in tour per la Sicilia per conoscere i prodotti, gli chef, le aziende e i segreti dell’enogastronomia del territorio.

Un tour organizzato dall’Italian Culinary Foundation (ICF), il cui fondatore è Tony May, guru della ristorazione italiana e ambasciatore della cucina italiana nel mondo. L’ICF, è un’associazione con sede a New York non a scopo di lucro che si occupa di diffondere una conoscenza più approfondita dell’autentica cucina italiana e di elevarne gli standard attraverso attività formative.

Le iscritte all’autorevole Associazione filantropica Les Dames D’Escoffier sono donne affermate nel mondo del cibo, delle bevande e dell’ospitalità, una realtà che comprende oltre 2.300 iscritti provenienti in particolar modo dagli Stati Uniti, Canada,  Regno Unito e i Messico.

L’inventore dell’Alta Cucina, Auguste Escoffier nacque in Francia nel 1846 a Villeneuve – Louber e fu lo chef di imperatori e Capi di Stato.

Il tour farà tappa in diverse località della Sicilia (tra cui Enna, Trapani, Partanna e Campobello di Mazara), dove hanno sede alcune delle importanti aziende associate alla rete Gustoso, che organizzeranno per le 12 Dames  visite guidate e degustazioni.

A Palermo il Grand Hotel Villa Igiea, mission partner della rete Gustoso, ospiterà le partecipanti e sarà anche la sede delle Master Class dello chef Beppe Giuffrè in collaborazione con Carmelo Trantacosti, Head Chef del Grand Hotel Villa Igiea.

Peppe Giuffrè, 54 anni, di Erice, esperto di banqueting e food, in realtà è un po’ tutte queste cose insieme e anche molto di più. Fra tutti i ruoli quello che senz’altro gli sta meglio addosso è ambasciatore del gusto.

Carmelo Trantacosti, un percorso di formazione costellato di importanti collaborazioni nei più prestigiosi locali del Veneto e italiani, dal suo estro nascono piatti che soddisfano i palati più raffinati, conquistano la vista ed evidenziano una raffinatezza unica.

Il programma prevede importanti full immersion alla scoperta dei gusti unici, nei luoghi ricchi di storia e di partecipazione e nella ricerca dei prodotti che rendono ricche le ricette siciliane. Les Dames saranno condotte dallo Chef Giuffrè nel mercato Ballarò ma avranno anche modo di visitare il mercato del pesce di Trapani, scopriranno come anche la carne in Sicilia abbia un ruolo importante visitando un salumificio vicino ad Alcamo. Naturalmente i formaggi della tradizione avranno un loro momento di gloria con la visita di un caseificio a Terrasini. E ancora, lo Chef Giuffrè condurrà Les Dames al Monastero di Santa Caterina per tentarle con il meglio della Pasticceria siciliana.

L’ultimo giorno del gran tour eno-gastronomico de Les Dames D’Escoffier sarà riservato ad un’indimenticabile uscita di pesca di fronte al golfo di Cefalù.

“La visita Les Dames D’Escoffier è un’importante momento di divulgazione, condivisione e promozione della cucina siciliana, dei suoi prodotti e delle sue aziende – dichiara Daniele Cipollina Presidente di Gustoso Sicilian Food Experience – la rete delle 12 imprese Gustoso può beneficiare di questa iniziativa per sviluppare relazioni e rapporti con autorevoli stakeholders provenienti dagli Stati Uniti. Questo appuntamento è un primo momento di un progetto articolato che intende accompagnare  le aziende nei loro percorsi di internazionalizzazione”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi