Marchio Sicilia appetibile all’estero. La strategia della Regione

Palermo – “Abbiamo costruito una alleanza tra tutti i protagonisti del territorio siciliano per lanciare una strategia di sviluppo ambiziosa capace di guardare al mondo, con competitività e credibilità internazionale – così l’assessore alle attività produttive della Regione Siciliana, Mariella Lo Bello – oggi definiamo un primo documento strategico che fissa obiettivi importanti per le nostre aziende e per tutto il sistema produttivo, ed il primo obiettivo raggiunto è proprio quello di aver costruito questa strategia insieme alle università, alle categorie produttive, al Centro Nazionale della Ricerca, alle camere di commercio, alle aziende tutte, ai comuni siciliani e a tutti coloro i quali in questi mesi hanno lavorato per definire un percorso che ci vede tutti quanti protagonisti”.

La Regione Siciliana, oggi ha presentato la bozza definitiva del PRINT, il documento strategico che disegna lo scenario di tutte le misure di internazionalizzazione presenti nei fondi FESR, FEASR, FEAMP ed FSE. L’iniziativa si è svolta a Villa Malfitano, a Palermo.

“Vogliamo promuovere le eccellenze siciliane attraverso un percorso ben definito e programmato per priorità geografiche e di settore, tenendo conto di tutte le nostre realtà, dalle imprese già esistenti alle nuove forme di impresa come le start up dei nostri ragazzi. Non dobbiamo più investire sulla formazione dei nostri giovani per poi lasciarli andare negli altri paesi, ma invece dobbiamo dargli gli strumenti per creare impresa in Sicilia e aprire loro scenari di mercato nel mondo”

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.