Mediterraneo: accordo fra UpM e Ascame per sostenere l’imprenditoria

MADRID, 27 NOV – Un accordo per rafforzare il coinvolgimento del settore privato nello sviluppo economico e sociale dell’area mediterranea è stato sottoscritto dal segretariato dell’Unione per il Mediterraneo (UpM) e l’Associazione Camere di Commercio e industria del Mediterraneo (Ascame). Ne danno notizia fonti dell’UpM. L’intesa di cooperazione, definita “strategica”, è stata siglata durante l’inaugurazione ufficiale della ottava edizione della Settimana mediterranea di leader economici, in corso da ieri a domani a Barcellona. Obiettivo dell’accordo, sottoscritto dal segretario generale della UpM, Fathallah Sijilmassi, e dal presidente dell’Ascame, Mohamed Choucair, è promuovere la partecipazione imprenditoriale e l’implicazione del settore privato nelle attività dell’Unione per il Mediterraneo e dell’associazione delle Camere di commercio nell’area.

In pratica, sostenere le iniziative che mirano alla creazione di impiego e alla promozione dell’imprenditoria, dirette soprattutto alle piccole e medie imprese, che rappresentano il 90% del tessuto economico della regione. “Il settore privato è un socio essenziale per promuovere maggiori opportunità di investimenti e commercio, oltre a favorire il trasferimento di tecnologia e conoscenza nella nostra regione”, ha dichiarato il segretario generale della UpM.

“Sostenere la creazione di lavoro e contribuire allo sviluppo del settore privato sono due delle priorità dell’Unione per il Mediterraneo. Ci compiace poter collaborare con l’Ascame per sviluppare un ambiente favorevole agli investimenti, sostenendo iniziative del settore privato che pongano le basi di una crescita economica solida, sostenibile e duratura”, ha aggiunto.

E sull’obiettivo di “rafforzare la collaborazione tra i settori pubblici e privati, per promuovere lo sviluppo socioeconomico sulle due sponde del Mediterraneo e contribuire alla creazione di posti di lavoro, soprattutto per i giovani”, ha posto l’accento anche il presidente di Ascame. L’accordo si basa sul memorandum d’intesa già sottoscritto dalle due organizzazioni nel 2011. In occasione dell’inanugurazione della Settimana dei leader economici, Fathallah Sijilmassi ha ricevuto il premio Ascame dalle mani del presidente Mohamed Choucair, come riconoscimento degli sforzi compiuti e i risultati ottenuti nella promozione dello sviluppo imprenditoriale e per l’integrazione socio-economica del Mediterraneo.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi