Messina, Urban II: tutto pronto per Sustainable Food in Urban Communities

foodMessina – Nel quadro del programma europeo Urbact II “Sustainable Food in Urban Communities”, Alimentazione Sostenibile nelle Comunità Urbane, da domani, mercoledì 26, a venerdì 28, il Comune di Messina ospiterà un Workshop Transnationale.

Nell’Aula Consiliare di palazzo Zanca, dalle ore 9, si svolgerà un seminario suddiviso in tre brevi sessioni: nella prima, dopo i saluti del sindaco, Renato Accorinti, e della presidente del Consiglio, Emilia Barrile, introdurrà i lavori la rappresentante della città di Bruxelles, Stephanie Mantell, project leader del Progetto, cui seguirà una descrizione metodologica da parte del lead expert, Francois Jegou; nella seconda parte, dopo l’illustrazione del contesto locale dell’assessore all’agricoltura e commercio, Patrizia Panarello, interverranno il professore Giacomo Dugo, del Dipartimento di Scienza dell’Alimentazione e dell’Ambiente dell’Università di Messina sui DECO; il professore Maurizio Lanfranchi, del Dipartimento di Economia dell’Università di Messina, sullo sviluppo dell’agricoltura nella città di Messina, alla presenza della dottoressa Maria Basile del Dipartimento della Programmazione della Regione Siciliana.

Il terzo workshop tematico prevede tecniche partecipative sul tema “Potenziale creazione di lavoro/imprese di produzione di prodotti agricoli e di trasformazione”. Al workshop, cui per problemi organizzativi potrà partecipare un numero ridotto di persone, sono invitati, oltre ai partner del progetto, anche i giornalisti, che insieme ai rappresentanti delle istituzioni delle città di Bruxelles, Bristol, Lione, Ourense, Atene, Goteborg, Amesfoort, Oslo, Vaslui e Messina, potranno sviluppare idee progettuali sulla tematica prescelta. I facilitatori di questo workshop, oltre al Francois Jegou, saranno anche la coordinatrice locale del progetto, Daniela Catanoso, e l’ing. Giacomo Villari, coordinatore del gruppo di supporto locale.

Nel pomeriggio, dopo una breve visita alla fattoria urbana “Villarè”, la delegazione internazionale si recherà all’Istituto Agrario Cuppari, dove gli ospiti potranno osservare le coltivazioni ed i vigneti e la produzione del vino Faro Doc ed i lavori si svolgeranno all’Enoteca della Provincia di Messina. Il giorno seguente, dopo una visita all’ITC Alberghiero “Antonello”, il workshop si sposterà alla ITS Fondazione Albatros, che rappresenta l’unico Istituto Tecnico Superiore di alta specializzazione presente in Sicilia, che opera nel settore delle “Nuove tecnologie per il Made in Italy” Sistema Alimentare. Giovedì 27 pomeriggio e venerdì 28 mattina, gli incontri per la delegazione internazionale si terranno all’urbanLAb, del Palacultura.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi