Ok della Camera a fondo tutela agrumeti

 Un fondo di salvaguardia per il recupero degli agrumeti caratteristici d’Italia con una dotazione di 2 milioni di euro per il 2014, 1 milione per il 2015 e 1 milione per il 2016: lo istituisce una legge approvata oggi dalla Commissione agricoltura della Camera in sede legislativa”. “E’ il provvedimento che prevede disposizioni specifiche per la tutela degli agrumeti caratteristici – rileva il parlamentare di Forza Italia Paolo Russo relatore della misura e presentatore di uno dei progetti poi confluiti nella norma che ora passerà al Senato – e che dopo un iter istituzionale avviato già nella scorsa legislatura ha trovato una sintesi nel testo unificato licenziato oggi”.

“Per l’assegnazione dei contributi – annuncia  il Sottosegretario alle politiche agricole Giuseppe Castiglione – verrà istituito nello stato di previsione del Ministero un Fondo per la salvaguardia degli agrumeti con una dotazione di 2 milioni di euro per l’anno 2014, 1 milione di euro per l’anno 2015 e 1 milione di euro per l’anno 2016.” “L’approvazione di queste disposizioni – conclude il Sottosegretario – permetterà di contribuire alla salvaguardia di aree a particolare vocazione agrumicola che stanno soffrendo per la crisi che ha colpito profondamente questo settore; inoltre, l’aiuto vuole contestualmente riconoscere agli agrumicoltori un ruolo a servizio della tutela ambientale indispensabile per certe aree ad alto rischio di dissesto idrogeologico.”

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.