Pescaturismo siciliano: prosegue la promozione in Europa dei pacchetti turistici

Palermo, 18 novembre 2015 – Prosegue l’azione di promozione del Distretto Turistico Pescaturismo e Cultura del Mare. La fase dell’internazionalizzazione, sta raggiungendo il clou: dopo Praga, Riga, e poi Sofia e Milano (19 e 23 novembre). L’obiettivo è catturare l’attenzione di tutti i player del settore turistico.

Proprio in questa direzione, pochi giorni fa, si è svolto un workshop di presentazione a Riga, in Lettonia, in cui il Distretto Turistico ha potuto proporre pacchetti vacanze in Sicilia e favorire gli incontri b2b con gli operatori del settore, nell’ambito del progetto “Mare d’Europa”.
La prima tappa si è svolta a Praga, il 20 e 21 ottobre, presso la Fiera internazionale del Turismo Travel Meeting Point.
Fra poco ci sarà l’appuntamento a Sofia, il 19 novembre, in Bulgaria, con un evento in collaborazione con la Camera di Commercio bulgara ed il 23 a Milano.
La partecipazione alle fiere estere e tutta la promozione è organizzata dall’agenzia di Palermo ADV Maiora, che ha potuto valutare i principali Paesi traget e mira a sottolineare la grande opportunità che questi hub hanno nel sensibilizzare l’opinione pubblica e gli addetti al settore e le Istituzioni in merito alla necessità di incrementare e valorizzare al massimo un territorio che potrebbe vivere di solo turismo.

“In questi incontri business to business – dichiara Giovanni Callea, Amministratore Delegato del Distretto – intendiamo non solo riconoscere l’importanza di una corretta informazione in ambito turistico, ma anche stimolare i tour operators a dare spazio al nostro territorio, spesso sottovalutato”. Ha poi proseguito Fabio Nicosia – presidete del Distretto “attraverso questa partecipazione – il Distretto vuole offrire il proprio contributo per richiamare l’attenzione di tutti gli attori del settore sull’esigenza di rispondere ai bisogni di un territorio che ha tanto dare, dimostrando che progettando bene, si possono allocare bene le risorse messe a disposizione dall’Europa”.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.