Qatar, 240 aziende presentano il Made in Italy

ROMA – Dal 10 al 12 novembre nel Qatar National Convention Center di Doha l’esposizione Brand Italy consentirà ai visitatori e agli oltre numerosi buyer invitati da tutto il Medio Oriente di conoscere e valutare il Made in Italy autentico. E’ la prima edizione di un appuntamento annuale che attiverà incontri diretti tra la produzione di settori d’eccellenza italiani (food, turismo, cultura, design, arredi, edilizia) e la domanda d’interesse manifestata dal Qatar e testimoniata negli incontri pubblici dallo sceicco Ali’ bin Thamer Al Thani, promotore dell’esposizione con alcuni sponsor italiani.
L’iniziativa è stata presentata in Italia nel giugno scorso e sostenuta dai World Trade Center di Doha e di Milano e da aziende fortemente interessate ad un mercato dalle notevolissime caratteristiche di espansione quale quello del Qatar, che nel suo piano di sviluppo al 2030 ha in programma investimenti multisettoriali per svariati miliardi di euro.
In questo Paese il made in Italy è un forte oggetto di interesse e questa iniziativa offrirà soprattutto alle piccole e medie aziende partecipanti, malgrado le complessità di accesso, una nuova opportunità.
Il panorama delle aziende italiane é molto rappresentativo: oltre 240 aziende da 18 regioni italiane, con una forte presenza dalla Lombardia,alla Sicilia, al Piemonte, al Lazio, all’Umbria, al Veneto. Gli espositori sono aziende di grandi dimensioni, quotate in Borsa, piccole aziende con prodotti esclusivi di alta qualità, medie aziende con esperienze gia’ consolidate di export, quindi una degna rappresentanza del “saper fare” italiano.
Gli sponsor dell’esposizione hanno dato un impulso decisivo alla sua realizzazione, consentendo l’avvio di un’azione organizzativa complessa. Anche in questo caso gli sponsor testimoniano la varieta’ dei settori produttivi di appartenenza: arredo, food, infrastrutture, design, lusso.
Nel giugno scorso un piccolo territorio del Piemonte, il Monferrato, venne proclamato proprio a Doha World Heritage Site: ora 20 aziende di quest’area esporranno a Brand Italy, rinnovando l’interesse che la proclamazione Unesco aveva suscitato.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.