Raccontare l’Eccellenza, evento dell’ANSA a Palermo

PALERMO – “Raccontare l’Eccellenza. L’informazione ANSA per diffondere il meglio della Sicilia in Italia e nel Mondo”. E’ questo il titolo dell’evento che si svolgerà a Palermo martedì 2 aprile, a partire dalle ore 11:00, a Villa Zito (via Libertà 52), sede della Fondazione Sicilia. All’iniziativa interverranno tra gli altri il direttore dell’ANSA, Luigi Contu, l’amministratore delegato, Stefano De Alessandri, il Governatore della Sicilia, Nello Musumeci, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e alcuni testimonial delle eccellenze siciliane: dalla Cultura all’Imprenditoria, dal Turismo alla Sanità, dall’Agroalimentare al settore del Food & Wine fino all’Ict e alle Start up più innovative. Tra i partecipanti il presidente emerito di Unesco Italia Gianni Puglisi, l’amministratore delegato dell’azienda vinicola Donnafugata Josè Rallo, il fondatore e presidente della compagnia di autonoleggio Sicily By Car Tommaso Dragotto, il fondatore e presidente di Aeroviaggi Antonio Mangia, il fondatore e Ceo di Giglio.com Giuseppe Giglio, la presidente nazionale di Aiop Barbara Cittadini e il maestro pasticciere Nicola Fiasconaro, dell’omonima azienda dolciaria.
Altri testimonial saranno lo chef stellato Ciccio Sultano, l’amministratore unico di Oranfrizer Nello Alba, e la presidente del Distretto degli agrumi di Sicilia Federica Argentati, che parleranno del recente accordo sull’export di arance siciliane siglato con la Cina, e ancora il cofondatore e direttore della start up Push Domenico Schillaci, e il cofondatore e chief officer di Morpheos Davide Scarso. “L’incontro – spiega il direttore dell’ANSA, Contu – sarà l’occasione per raccontare quanto di meglio oggi la Sicilia è in grado di offrire nei diversi settori, ma anche per illustrare il supporto fondamentale dell’ANSA nel comunicare queste Eccellenze a livello internazionale”. (ANSA).

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.