Riconoscimento per 3 start up siciliane vincitrici del Premio Edison

Palermo – Il vice presidente vicario dell’Assemblea regionale siciliana, Antonio Venturino, ha premiato con una targa tre aziende, formate da giovani, vincitrici del Premio Edison Start per le migliori start-up d’Italia, dedicato alle idee piu’ innovative e sostenibili.
Le aziende hanno avuto la meglio tra 841 concorrenti nelle categorie: Energia, Smart Communities e Sviluppo socio culturale.
Tra le aziende premiate c’e’ la palermitana “Green rail” che ha ideato una traversa ferroviaria di gomma riciclata che produce energia. La seconda e’ “Park Smart” che ha ideato una app che guida il parcheggio libero risparmiando tempo e smog. Grazie ad un sotfware che raccoglie tutte le immagini delle telecamere in giro per la citta’ permette al cittadino di individuare il posto piu’ vicino dove poter parcheggiare.
La terza e’ “Libera-mente” e’ una start up di ragazzi che ha realizzato un ecovillaggio – “Fiori di campo” – a Marina di Cinisi. In questa tenuta, nata su un terreno confiscato alla mafia, sono stati ristrutturati gli immobili e in un ettaro di terreno si coltivano prodotti biologici.
“La Regione siciliana deve investire molto di piu’ nell’universita’ e nella ricerca – spiega Venturino – Dobbiamo mantenere questi cervelli ed energie a servizio della nostra terra. Certo questa e’ stata un consegna simbolica di targhe ma e’ una posizione netta per la politica siciliana, perche’ si trovino fondi per la ricerca da realizzare in Sicilia”.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.