Scompenso cardiaco, nel 30% dei casi comorbidità con diabete


ROMA (ITALPRESS) – Un terzo dei pazienti con scompenso cardiaco presenta comorbidità col diabete. Si tratta di uno dei dati emersi dallo studio BRING-UP 3 Scompenso, presentato in occasione del 55° Congresso Nazionale di Cardiologia dell’ANMCO, l’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri. Il significato di questo studio nel commento di Fabrizio Oliva, Presidente ANMCO e Direttore Cardiologia 1 dell’ospedale Niguarda di Milan.
sat/mrv
Redazione