Si conclude a Ragusa worshop internazionale di architettura

Si concluderà domani, sabato 27 settembre, la “maratona” di Progettazione Architettonica e Urbana iniziata lo scorso 17 Settembre, con il Workshop internazionale “Reuse Ragusa – sustainable Strategy to revive the city center” che sta animando Palazzo Garofalo e l’intero centro storico. L’iniziativa, nata a seguito della sottoscrizione di una convenzione quadro di quattro anni tra il Comune di Ragusa ed il Politecnico di Milano, vede la partecipazione di oltre 40 studenti e dottorandi provenienti da tutta Europa, coordinati e guidati da docenti italiani e stranieri e tutor in buona parte provenienti dal territorio ragusano.

Oltre ai sopralluoghi all’area oggetto di studio all’interno del centro storico di Ragusa Superiore, i partecipanti al workshop ed i docenti hanno effettuato delle passeggiate guidate a Ragusa, Ibla, Modica e Scicli, assistito a conferenze e seminari aperti al pubblico a cui hanno preso parte docenti, amministratori e personalità di spicco della cultura architettonica nazionale e internazionale, presentando esperienze e approcci differenti inerenti il tema specifico del Workshop.
Tra le università partecipanti: Anhalt University of Applied Sciences di Dessau, Cracow University of Technology, Politecnico di Milano, Escuela Superior de Arte y Arquitectura della Universidad Europea di Madrid, Università degli Studi di Catania, University of Applied Sciences di Potsdam.

A chiudere il ciclo di conferenze sono state nella giornata di mercoledì, Beatriz Blanco, già vicedirettrice generale dell’Ufficio del Centro Storico di Madrid e ieri, giovedì 25 settembre, Josep Llinas, architetto, già professore di progettazione architettonica presso la Escola Técnica Superior de Arquitectura de Barcelona e presso la Escola Técnica Superior de Arquitectura del Vallés, e Fernando Espuelas, professore di Progettazione architettonica all’Universidad Europea de Madrid.
I lavori finali saranno esposti al pubblico nella giornata di domani, sabato 27 settembre, in Piazza San Giovanni. Alle ore 18 infatti è in programma oltre che l’esposizione dei lavori realizzati, anche la cerimonia di chiusura per la quale è stata nominata una commissione scientifica di professionisti nazionali ed internazionali quali Klaus Theo Brenner da Potsdam, Emanuele Fidone da Catania, Beatriz Blanco e Fernando Espuelas da Madrid, Josep Llinas da Barcelona, ai quali si uniranno come esponenti del mondo professionale locale Vincenzo Dimartino, presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Ragusa, Gaetano Manganello, Presidente Fondazione Arch ed i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, l’architetto Giuseppe Dimartino, delegato del Comune per coordinamento del workshop e l’architetto Marcello Dimartino, Dirigente Settore IV Assetto ed uso del territorio, Centro Storico.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.