Sicilia: arriva l’ok dal Csm, Contrafatto assessore all’Energia

Vania Contrafatto, 43 anni, fino a ieri magistrato della Procura di Palermo, da oggi ricopre ufficialmente il ruolo di assessore regionale all’Energia e ai Rifiuti della Sicilia. Il Csm ha dato oggi il via libera all’aspettativa chiesta dalla pm della Procura. Contrafatto era stata nominata assessore un mese fa dal Presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, ma fino ad oggi non si era potuta insediare perché mancava il nulla osta del Csm, arrivato solo oggi. Il plenum ha dato il via libera, sottolineando però che “il Consiglio ritiene necessaria una nuova riflessione generale anche in relazione alla possibilità di una normativa secondaria che limiti, o comunque regolamenti, nell’interesse della giurisdizione, l’ingresso del magistrato in politica e, in particolare, il passaggio diretto dalla giurisdizione all’assunzione di incarichi nel territorio”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.