Sicilia, le aziende per l’export puntano sulle alleanze

Palermo – Mettersi insieme per competere, soprattutto all’estero.  Una via obbligata che ora le aziende siciliane cominciano a percorrere.  E su questa strada si sono incamminati due consorzi costituiti di recente grazie all’impegno di Enterprise Europe Network, la rete della Commissione europea che è partner di Sicindustria.  A settembre è stato lanciato il Consorzio Sicily experience cui partecipano otto aziende (Frantoio Cutrera, Angelo Morettino, Sabadì, Mulini del ponte, Il Chiaramontano, Caseificio Mongibella, Birra Tarì, Terre di Giurfo per un totale di 100 dipendenti e 18 milioni di fatturato) mentre nei giorni scorsi è stato costituito il consorzio export First in Sicily con otto aziende consorziate (F.lli Contorno, Le farine dei nostri sacchi, Olio F.lli Madonia, Talatta, Comal Olive, Terravecchia legumi, Messican Caffè, Alefe) per un totale di 132 addetti e oltre 30 milioni di fatturato.  “fare sistema con imprese di qualità – spiega Salvatore Cutrera del Consorzio Sicily Experience – è fondamentale per fronteggiare la concorrenza e presentarsi sui mercati internazionali con una differenziazione commerciale più attrattiva”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi