Tour operator russi all’aeroporto di Comiso. Nuove rotte per l’est europeo?

Una delegazione di tour operator russi in visita all’aeroporto di Comiso. Hanno incontrato il presidente Rosario Dibennardo ed alcuni responsabili del “Pio La Torre”. Si è discusso della possibilità di prevedere dei voli charter, a partire da prossimo anno, da Comiso verso alcune città della Russia e di altri paesi della Federazione. E’ un nuovo sbocco che si apre verso i paesi dell’Est dopo che, nell’autunno scorso, Ryanair ha deciso di non confermare le rotte per Kaunas (Lituania) e per Dublino, diminuendo quindi le rotte attive dallo scalo di Comiso, anche se potrebbero aumentare i voli charter. Per la Russia si tratterebbe solo di voli organizzati.

Gli operatori turistici russi hanno visitato anche alcune città della zona, tra cui Scili, le altre località barocche ed il litorale

Francesca Cabibbo

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.