Tunisia: attacco terrorista a museo del Bardo, 8 morti

TUNISI – Otto persone, 7 stranieri e un tunisino, sono morti nell’attacco al museo del Bardo, a Tunisi, dove un gruppo di terroristi travestiti da soldati avrebbe preso in ostaggio un gruppo di turisti, tra cui alcuni italiani. In base a quanto si è appreso, due o piu’ uomini tavrebbero tentato di attaccare il Parlamento tunisino che ha sede al Bardo e poi preso in ostaggio un gruppo di 20-30 turisti stranieri all’interno del museo adiacente, tra i quali alcuni italiani. I due edifici non sono molto distanti tra loro.  I media locali riferiscono che i colpi di arma da fuoco uditi al Parlamento del Bardo sarebbero stati sparati dalle forze di sicurezza vicino all’edificio e non all’interno. Ora gli agenti antiterrorismo si sono appostati all’esterno del museo. Le notizie sono ancora confuse, ma il portavoce del ministero dell’Interno, Mohamed Ali Raoui, ha detto a Mosaique fm che nell’attacco sono morti 7 turisti stranieri e un tunisino. Un altro turista è rimasto ferito ed è stato trasportato in ospedale.

Nel gruppo di 20-30 turisti stranieri in ostaggio all’interno del museo del Bardo ci sarebbero anche alcuni italiani. Lo riferiscono i media locali.
La Farnesina sta verificando l’eventuale presenza di connazionali. Sono almeno otto i morti al museo del Bardo. Lo dice il portavoce del ministro dell’Interno tunisino Mohamed Ali Aroui. Lo riporta Radio Mosaique. Le vittime sono sette turisti stranieri e un tunisino. Le nazionalità dei turisti non sono ancora state confermate.

Secondo la Farnesina, nell’attacco contro il museo del Bardo ci sono due italiani feriti, mentre 100 al sicuro .I due italiani rimasti feriti durante l’attacco al museo del Bardo a Tunisi fanno parte di un gruppo di turisti in crociera. Al momento dell’attacco, si è appreso alla Farnesina, nel luogo della sparatoria erano in circolazione tre bus turistici.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi