Vauzelle a Palermo: “No a intervento militare in Libia”

Palermo  – “Sono perplesso sulla possibilità di fare interventi mirati di bombardamento delle barche. Come facciamo a capire se sono i pieni o vuoti, se sono barche di pescatori. Non è il momento di fare una seconda guerra in Libia. Bisogna vedere con tutti gli alleati come fare un’operazione di sicurezza, ma senza un’azione militare”. Lo ha detto il presidente del consiglio regionale della regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra, Michel Vauzelle, incontrando i giornalisti a Palazzo d’Orleans di Palermo.

“Per prima cosa bisogna accogliere chi tende la mano nel Canale di Sicilia – ha osservato Vauzelle -. Poi bisogna garantire la sicurezza, ma senza bombardare le coste della Libia. L’Europa dovrebbe fare politica di cooperazione con l’Africa subsahariana, perché la miseria viene da lì, con l’impossibilità di Paesi come Egitto, Marocco e Libia di fare polizia per conto dell’Europa

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Rispondi