Dal 14 al 16 luglio “Catania 2030 – Green Expo del mediterraneo”

Oltre 170 espositori, 22 convegni specialistici e 2 conferenze internazionali

Roma, 25 giu. – Italia per 3 giorni centro della green economy, con “Catania 2030 – Green Expo del mediterraneo”. Oltre 170 espositori, convegni specialistici e conferenze internazionali, unitamente ai tanti workshop, dal 14 al 16 luglio punteranno l’attenzione del pubblico nazionale e internazionale sulla transizione ecologica, energetica e digitale e sull’innovazione tecnologica e infrastrutturale

Si discuterà, in particolare, di acqua e clima, rifiuti e risorse, energia e mobilità e di eco-architetture e rigenerazione degli spazi urbani. L’evento, che riunisce i due saloni paralleli e complementari Ecomed e Progetto Comfort, si terrà dal vivo, presso il centro fieristico di Catania “Le Ciminiere”.

Le numerose presenze di espositori nazionali e internazionali, oltre 170 quelli già confermati, e i tanti eventi di alto profilo in calendario, tra cui 22 convegni specialistici, 2 conferenze internazionali e numerosi workshop e altre iniziative, trasformeranno per 3 giorni Catania in una agorà di richiamo internazionale.

Oltre che dei tanti esperti del settore, l’evento vedrà la partecipazione anche di numerosi rappresentanti dei vertici delle imprese e delle istituzioni. Al centro di tutto la green economy e i temi prioritari e imprescindibili della transizione ecologica, energetica e digitale e dell’innovazione tecnologica e infrastrutturale. Con una focalizzazione particolare sul tema dell’acqua, come risorsa prioritaria per la vita (da tutelare e depurare), e sul ciclo industriale integrato e sostenibile dei rifiuti, intesi come risorsa.

E ancora, sul tema fondamentale del passaggio verso l’utilizzo di energie rinnovabili e la transizione verso una mobilità pianificata e sostenibile, e sulle eco-architetture e la rigenerazione degli spazi urbani, per una nuova capacità di resilienza.

“Per tre giorni l’Italia si trasformerà nella culla del dibattito nazionale e internazionale sui temi della green economy e dello sviluppo sostenibile – ha dichiarato Salvatore Peci, CEO di Amazing e organizzatore di Catania 2030 -. E lo farà nella massima sicurezza. L’Expo di quest’anno, probabilmente il primo evento fieristico internazionale dalla ripartenza, sarà un faro irripetibile sullo sviluppo che caratterizzerà i prossimi anni, nel momento in cui sono in arrivo una quantità di fondi inimmaginabile solo fino a pochi mesi fa”.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply


Warning: Illegal string offset 'note' in /web/htdocs/www.siciliainternazionale.com/home/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 223

Warning: Illegal string offset 'note' in /web/htdocs/www.siciliainternazionale.com/home/wp-content/themes/dialy-theme/functions/filters.php on line 224
<

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.