Pesca: prelievo ecosostenibile, Siracusa entra in progetto Ue

Palermo – Siracusa e’ l’unica citta’ siciliana a partecipare al progetto Eu-Fin, European Union Fishing Network, finanziato con il programma Europe for Citizens 2014-2020 e dedicato allo sviluppo della pesca compatibile con l’ambiente. Il progetto e’ gestito dall’Eacea, agenzia della Commissione europea, e vede come capofila l’Istituto sperimentale zoo-profilattico della Sicilia. Eu-Fin coinvolge 18 soggetti nazionali ed internazionali, tra autorita’ locali, regionali, organizzazioni ed associazioni impegnate nel settore. Il primo evento e’ in corso a Ravenna (si concludera’ domani) e il Comune e’ rappresentato dal capo di gabinetto, Giovanni Cafeo.
Nella citta’ romagnola sono presenti le delegazioni provenienti da Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Montenegro, Croazia, Albania, Macedonia, Serbia, Cipro che parteciperanno attivamente con interventi e proposte di attivita’ comuni da porre in essere. Durante il progetto saranno affrontati i temi legati alla pesca e all’impatto che questa ha sulle economie locali. Particolare attenzione verra’ riservata a come rendere l’attivita’ ittica sempre piu’ sostenibile ed ecocompatibile.
Eu-Fin si pone l’importante obiettivo di creare una rete europea sulla pesca, all’interno della quale i singoli partner possano instaurare saldi e proficui rapporti ed intraprendere azioni comuni condivise attraverso i finanziamenti regionali, nazionali ed europei. Siracusa ospitera’ l’evento conclusivo del progetto, il prossimo autunno.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.