Ragusa. 6 al 12 ottobre seminario di aggiornamento per maestri di scherma del Mediterraneo

Ragusa, 24 settembre 2014 – La Scuola regionale dello sport del Coni Sicilia (con sede a Ragusa) ospiterà, dal 6 al 12 ottobre, un evento internazionale, il seminario di aggiornamento per i maestri di scherma dei Paesi del Mediterraneo.

L’evento è promosso dalla Confederazione mediterranea della scherma ed è organizzato dalla Federazione italiana scherma, presieduta dal maestro Giorgio Scarso, in stretta sinergia con la Scuola regionale dello sport; saranno coinvolti i Comuni di Ragusa e Modica soprattutto per gli aspetti legati alla promozione culturale del nostro territorio.

La macchina organizzativa si è già messa in moto e si sta facendo, ancora una volta, il possibile per caratterizzare l’iniziativa con una speciale ospitalità, la stessa che lo staff della Scuola è stata capace di mettere in campo in occasione dei giochi Comegym.

“A distanza di poche settimana da quel momento che ha fatto diventare Ragusa la capitale del Mediterraneo – dice il delegato provinciale del Coni Ragusa, Sasà Cintolo, che è anche il coordinatore delle iniziative predisposte nella Scuola – siamo pronti per dare il via ad un’altra attività di formazione d’eccellenza nel contesto della scherma. E di ciò dobbiamo ringraziare il presidente nazionale della Fis, Giorgio Scarso, che è anche vicepresidente nazionale del Coni, per essersi adoperato nel fare ricadere la scelta su Ragusa, consapevole dell’attenzione che la Scuola dello sport riesce a riversare nella predisposizione di appuntamenti di prestigio come quest’altro che andremo ad ospitare”. Sono diciassette i maestri di scherma che parteciperanno al seminario e arrivano uno dall’Albania, sei dall’Algeria, uno da Cipro, uno dall’Egitto, tre dal Libano, uno dalla Siria, due dalla Tunisia, uno dalla Slovenia, uno dalla Serbia e uno dalla Spagna.

“Ancora una volta – aggiunge Cintolo – si respirerà un clima internazionale all’interno della struttura del Coni in cui predisporremo un’apposita pedana per l’esercitazione dei maestri che durante la mattinata sosterranno delle esercitazioni pratiche presso la sala scherma di Modica e il pomeriggio si recheranno a Ragusa per gli aspetti teorici e gli approfondimenti”.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.