Da Modica, schermidori non vedenti in Portogallo

Un weekend che potrebbe essere definito storico quello che la Conad Scherma Modica si appresta a vivere. Sabato 14 e domenica 15 febbraio si svolgerà in Portogallo, precisamente a Cascais, il primo torneo internazionale di scherma per non vedenti organizzato dal Club Duelo.

Un evento che inevitabilmente suscita emozione mista ad orgoglio in quanto questa specialità è stata ideata e sviluppata a Modica, precisamente dal Maestro Giancarlo Puglisi che dal 2011 ha lavorato incessantemente per esportarla anche a livello internazionale. Adesso questo sogno nato tra le pedane del PalaMoak può dirsi realtà.

Proprio il Maestro Puglisi sarà a capo della delegazione italiana che sarà composta da quindici membri.

Sulle pedane portoghesi vi sarà anche l’atleta della Conad Scherma Modica Tommaso Ferraro.

Al torneo, oltre al team italiano, parteciperanno anche Francia, Portogallo e Svezia per un totale di circa trenta schermidori previsti.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.