EnergyMed nel piano Export Sud

NAPOLI – La mostra convegno sulle fonti rinnovabili e l’efficienza energetica nel Mediterraneo, EnergyMed, in programma a Napoli dal 9 all’11 aprile, diventa sempre più internazionale. L’ICE – Istituto commercio estero – ha inserito il salone nel progetto del Piano Export Sud ideato per le Regioni della Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia). L’agenzia governativa per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane ha così deciso di premiare il lavoro dell’Anea – agenzia napoletana energia e ambiente – che organizza l’evento, prevedendo a Napoli incontri B2B con delegazioni straniere. Intanto l’organizzazione lancia sul proprio sito (www.energymed.it) un’iniziativa che consente agli espositori di poter indicare le preferenze dei Paesi esteri da incontrare per ampliare il proprio mercato di business.

Dal 27 febbraio partito il bando della quarta edizione del Premio nazionale EnergyMed le cui domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 20 marzo. Quest’anno il riconoscimento sarà assegnato il 2 aprile all’azienda che ha realizzato nel 2014 la migliore opera di alta efficienza energetica. Il regolamento di partecipazione è scaricabile dal sito (www.energymed.it/conviniz/iniz_par.htm), al vincitore andrà uno spazio espositivo gratuito ad EnergyMed 2015, una targa personalizzata consegnata nella sessione congressuale e la realizzazione vincente sarà inserita nella campagna di comunicazione dell’evento. L’ottava edizione di EnergyMed, ad aprile 2015, è promossa da Comune di Napoli, Città Metropolitana di Napoli, realizzato con la partnership di Enel distribuzione, Napoletanagas e Mostra d’Oltremare e gode del patrocinio della Regione Campania.

Redazione

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.